Campionamento Microbiologico Dell’aria: Attivo, Passivo E In Continuo

Campionamento Microbiologico Dell’aria: Attivo, Passivo E In Continuo

Categoria: Contaminazione microbiologica

Il campionamento microbiologico dell’aria ha lo scopo di verificare l’efficacia del programma di pulizia e di sanitizzazione, delle procedure di vestizione del personale e delle tecniche di asepsi (dove previste), in modo da ottenere le informazioni per lo studio di un’efficace gestione del processo globale. Metodi di campionamento microbiologico dell’aria Campionamento attivo o volumetrico: aspiratori di volumi … Continued

Per saperne di più
Differenza tra calibratura e taratura

Qual è la differenza tra calibrazione e taratura di uno strumento?

Categoria: Non categorizzato

La taratura è una tipologia di caratterizzazione che ha come scopo la definizione delle caratteristiche metrologiche di uno strumento di misura (in inglese indicata con “calibration”). Questo avviene tramite un confronto di misure con uno strumento di riferimento, definito campione.  È necessario evitare di confondere la taratura con la calibrazione: mentre la taratura è un’operazione … Continued

Per saperne di più
laboratorio farmaceutico

Controllo microbiologico in real time: funzionamento e vantaggi

Categoria: Non categorizzato

L’utilizzo del monitoraggio microbiologico in real time in ambiente farmaceutico porta ad un’estrema ottimizzazione del processo di produzione che permette di aumentare la qualità, la quantità e la sicurezza della produzione.  Grazie a questa tecnologia è possibile integrare ulteriormente il concetto di Quality By Design (QbD) nel settore farmaceutico. Descritto nei documenti Q8, Q9 e … Continued

Per saperne di più
contaminazione nelle clean room

Che cosa si intende per contaminazione in una clean room?

Categoria: Contaminazione microbiologica

Il controllo della contaminazione aeroportata è fondamentale nel settore farmaceutico e in quello dei semiconduttori. Questi infatti sono settori che concentrano la loro produzione all’interno delle clean room, quelle che in italiano sono definite “camere bianche”, ovvero delle aree a contaminazione controllata che, se ben gestite, possono limitare al massimo la contaminazione dei prodotti e … Continued

Per saperne di più