L’acqua nel settore farmaceutico: alla scoperta di tutte le tipologie.

L’acqua è un componente fondamentale nella produzione di molti farmaci e prodotti farmaceutici. Esistono diversi tipi di acqua da utilizzare a seconda dell’applicazione, ognuna con caratteristiche specifiche che ne garantiscono la qualità e l’idoneità all’utilizzo. 

Non perdere anche l’approfondimento dedicato alle variabili da tenere sotto controllo in una Clean Room.

Le tipologie di acqua

Vediamo nel dettaglio quante e quali sono le diverse tipologie di acqua utilizzate nella produzione di farmaci e prodotti nel settore farmaceutico:

Acqua purificata (PW): utilizzata nella produzione di farmaci in forma liquida e nella preparazione di soluzioni per uso parenterale. 

Acqua sterilizzata (SW): utilizzata nella produzione di farmaci sterilizzati e in soluzioni parenterali sterili. 

Acqua depurata per l’inalazione (AWFI): utilizzata nella produzione di farmaci per inalazione e nebulizzatori. 

Acqua per dialisi (WFI): utilizzata nella produzione di farmaci per dialisi e in emodialisi. 

Acqua demineralizzata (DM): utilizzata come soluzione di supporto in alcune applicazioni farmaceutiche. 

Le norme da conoscere

In conclusione, ogni tipo di acqua utilizzato nel settore farmaceutico deve soddisfare rigorosi standard di qualità e purezza, per garantire la sicurezza e l’efficacia dei farmaci prodotti. 

Nel settore farmaceutico, l’utilizzo di diverse tipologie di acqua è regolamentato da norme specifiche.

Ecco alcune delle principali norme che trattano questo argomento: 

Farmacopea degli Stati Uniti (USP) – definisce i requisiti per la purezza e la qualità delle diverse tipologie di acqua utilizzate nella produzione farmaceutica, tra cui acqua purificata (PW), acqua sterilizzata (SW) e acqua depurata per l’inalazione (AWFI). 

Farmacopea Europea (Ph. Eur.) – definisce i requisiti per l’acqua per dialisi (WFI) e l’acqua demineralizzata (DM) utilizzate nella produzione farmaceutica. 

Guida al buon fabbricazione pratica (GMP) – fornisce linee guida per la produzione di farmaci e prodotti farmaceutici sicuri e di alta qualità, comprese le specifiche per l’utilizzo di diverse tipologie di acqua. 

Regolamento (UE) n. 536/2014 – fornisce specifiche per la produzione di farmaci per uso umano e veterinario, tra cui requisiti per l’utilizzo di acqua in diverse fasi del processo di produzione. 

Queste norme garantiscono che le diverse tipologie di acqua utilizzate nella produzione farmaceutica, siano pure e soddisfino i requisiti di qualità necessari per garantire la sicurezza e l’efficacia dei farmaci prodotti.

Resta al passo con la nostra newsletter

Lavora con noi

Siamo alla ricerca di talenti per contribuire al nostro successo. Porta la tua esperienza da noi.